Verona

Verona


VERONA...

La città scaligera di Romeo e Giulietta, ricca di bellezze artistiche e architettoniche, meta di turismo internazionale anche per le sue manifestazioni, a cominciare dal Festival Lirico che si svolge nella romana Arena. La città è ricchissima di reperti romani; ha una storia di oltre 2000 anni che si può ripercorrere attraverso le strade, i palazzi, i musei. E’ stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Un viaggio nella storia, nella natura o lungo le strade del gusto e degli antichi sapori, una vacanza all’insegna dello sport, un itinerario alla scoperta degli antichi luoghi di fede: la scelta che questa terra offre è davvero ampia e in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza. Con la sua storica Arena, simbolo della città, per grandezza il terzo anfiteatro romano d’Italia, che d’estate si trasforma nel palcoscenico di grandi spettacoli, concerti e stagioni liriche. Ma Verona è famosa nel mondo anche per essere la città degli innamorati. Qui, infatti, sorge la casa di Giulietta, con il celebre balcone, che rievoca la travagliata storia d’amore raccontata dal grande Shakespeare. Verona è uno splendido esempio di integrazione urbanistica, architettonica e artistica dei diversi periodi storici che si sono succeduti nell’arco di 2000 anni. Piazza Erbe ne è la massima espressione: architetture dell’epoca romana, medioevale e rinascimentale armoniosamente integrate a quelle dell’epoca scaligera e dei palazzi ottocenteschi. A poca distanza Piazza dei Signori, il salotto di Verona, altro esempio di perfetta stratificazione storica ornata dal monumento dedicato a Dante Alighieri. Nei pressi dell’Adige si trovano altri grandi opere dell’epoca romana e scaligera, probabilmente i due periodi storici che hanno segnato maggiormente la storia di questa città: la fortezza di Castelvecchio, oggi sede del Museo di Arte Moderna, il Ponte Scaligero, mirabile esempio di architettura medievale, e le Arche Scaligere, superbe opere sepolcrali costruite per le salme dei Signori di Verona. Sull’altra sponda del fiume si possono ammirare i resti del Teatro Romano dove oggi, come nel passato, si svolgono importanti manifestazioni teatrali come il Festival Shakespeariano e il Verona Jazz Festival. Dal Teatro si accede al Museo Archeologico che espone elementi scultorei e decorativi ed un’ampia oggettistica risalenti al periodo della dominazione romana. Poco distante Giardino Giusti, uno dei più bei giardini all’italiana del Rinascimento, un esempio di arte paesaggistica talmente bello da essere stato dichiarato monumento nazionale. Tra gli edifici religiosi di maggior pregio per l’aspetto artistico e architettonico, meritano una visita il Duomo, recentemente restaurato per riportare all’antico splendore i superbi affreschi e le superficie marmoree che decorano gli interni, la Basilica di San Zeno Maggiore, chiesa romanica ricca di importanti opere pittoriche e scultoree, e la Basilica di San Fermo Maggiore composta da due costruzioni romaniche sovrapposte poi modificate nella parte superiore.



...E DINTORNI

Mantova: città dei Gonzaga, che ne hanno fatto uno dei principali centri del Rinascimento italiano ed europeo. Il Palazzo del Te, il Palazzo Ducale, le piazze, i borghi medievali dei dintorni, i 3 laghi che la circondano e rendono unica: sono solo alcune delle mete che i turisti possono scegliere per girovagare in un territorio ricco di storia e bellezze naturali.

Lago di Garda: è il maggior lago italiano, noto in epoca romana come Benaco. Il territorio a sud si sviluppa in un grande anfiteatro morenico con clima mediterraneo, dove olivi, agavi e viti crescono rigogliose. Il Parco regionale del Mincio, la Riserva naturale di Castellaro Lagusello e il biotopo del Lago del Frassino sono bellezze naturali da non perdere. Innumerevoli poi le località da visitare per godere di bellezze artistiche, architettoniche e di piaceri enogastronomici.